Agenzie di viaggio e tour operator

Agenzie di viaggio e tour operator

Nov 4, 2021

Guide turistiche e accompagnatori turistici

Cari/e Associati/e,

Il Ministero del Turismo ha pubblicato gli avvisi (prott. 546/SG, 547/SG, 549/SG del 30 settembre 2021 e prot. n. 594/SG dell’8 ottobre 2021) in cui assegna ed eroga contributi per il comparto turistico.

Di seguito vi riportiamo alcune indicazioni. Si tratta di ristori dovuti al calo di fatturato come interruzione o riduzione dell’attività causata dalla pandemia da Covid-19.

GUIDE TURISTICHE e ACCOMPAGNATORI TURISTICI

FINALITÀ

Ristoro parziale con contributo una tantum a guide turistiche e accompagnatori turistici a seguito dell’interruzione e/o riduzione dell’attività dovuta alla pandemia dal virus Covid-19.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Euro 10 MILIONI

BENEFICIARI

Le guide turistiche e gli accompagnatori turistici, in possesso di Partita Iva, con attività prevalente codice ATECO 79.90.20 ( ovvero codice ATECOFIN 2004 – 63302, ATECOFIN 1993 – 6330A o 6330B ) in data anteriore al 23 febbraio 2020, che non hanno presentato domanda di contributo di cui al Decreto Ministeriale 2 ottobre 2020, n. 440 (Disposizioni applicative per il riparto delle risorse del fondo di cui all’articolo 182, comma 1, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, destinate a guide turistiche e accompagnatori turistici).

REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ

  • Avere domicilio fiscale in Italia,
  • aver presentato la dichiarazione dei redditi relativa all’anno d’imposta 2019 e 2020,
  • essere in regola con la normativa antimafia, con tutti gli adempimenti in materia assicurativa, fiscale e contributiva e non avere riportato condanne,
  • essere in possesso del patentino di abilitazione allo svolgimento della professione di guida turistica o di accompagnatore turistico.

TIPOLOGIA E MISURA DEL CONTRIBUTO

Contributo massimo spettante pari a 10.000,00 EURO, risorse ripartite in egual misura tra i soggetti beneficiari.

AGENZIE DI VIAGGIO e TOUR OPERATOR

FINALITÀ

Ristoro parziale con contributo una tantum alle agenzie di viaggio e tour operator a fronte della perdita di fatturato registrata nell’anno 2020 e fino al 30 giugno 2021 causata dall’interruzione e/o riduzione dell’attività dovuta alla pandemia dal virus Covid-19.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Euro 32 MILIONI

BENEFICIARI

Le agenzie di viaggio e i tour operator, che non hanno presentato un’istanza di contributo ai sensi dell’articolo 4 del Decreto Dirigenziale del 15 settembre 2020 rep.35(Avviso Pubblico ai sensi dell’art. 3, comma 1, del Decreto Ministeriale 12 agosto 2020 Fondo di cui all’articolo 182, comma 1, del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34, destinato al ristoro di agenzie di viaggio e tour operato).

REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ

  • Dimostrare un’effettiva perdita del fatturato e corrispettivi nell’anno 2020 e fino al 30 giugno 2021 rispetto al fatturato dell’anno 2019,
  • l’impresa deve essere costituita entro il 28 febbraio 2020,
  • l’attività primaria o prevalente deve essere identificata con i seguenti codici ATECO: 79.1, 79.11, 79.12,
  • l’impresa deve essere in regola con la normativa antimafia e con gli obblighi in materia previdenziale, fiscale e assicurativa.

TIPOLOGIA E MISURA DEL CONTRIBUTO

Somma minima garantita pari a 10.000,00 EURO e definita a seguito dell’istruttoria effettuata sulle istanze pervenute.

* Tutte le istanze, previo il possesso delle credenziali SPID2 e della CNS per la firma digitale, potranno essere compilate e trasmesse on line dal giorno 15 ottobre 2021 e fino al giorno 29 ottobre 2021.
* l’assegnazione dei contributi NON terrà conto della data di ricezione delle istanze.Per informazioni o consulenza personalizzata potete contattare la sede Provinciale e/o gli uffici di zona.