Confesercenti Reggio Emilia si unisce al cordoglio per Ivo Gazzini

Reggio Emilia, 02 settembre 2019

La Confesercenti di Reggio Emilia si unisce al cordoglio della moglie Maura Becchi, del mondo politico e culturale reggiano per la scomparsa di Ivo Gazzini, storico Presidente della Confederazione reggiana negli anni ’80.

Per Confesercenti Ivo Gazzini rappresenta un pezzo importante e significativo della propria storia. Dopo aver fondato nel 1976 la storica libreria “La Vecchia Reggio” nel cuore del centro storico, Gazzini aderisce a Confesercenti diventando dapprima Presidente della Zona di Reggio Emilia e poi, dal 1984 al 1988, Presidente Provinciale e membro della Presidenza nazionale.

Gazzini, in questi anni di grande dinamismo commerciale della città, si distingue per la chiarezza e l’incisività del suo pensiero politico e sindacale che mette al servizio dell’Associazione e dei soci.

Erano anni di vivace dibattito sul futuro del commercio cittadino e Gazzini intervenne più volte in tema di programmazione commerciale, di lotta all’abusivismo, di equità fiscale e di tutela degli affitti equo canone per i commercianti. Memorabile la battaglia che portò il 27 giugno del 1986 ad un decreto legge che andasse nella direzione della tutela dei piccoli affittuari del commercio.

Nel 1987 la presidenza Gazzini è protagonista anche dell’inaugurazione della nuova sede in via Gandhi 2/c, che aveva l’obiettivo di unificare in una sola sede tutte le funzioni tecniche provinciali con quelle sindacali. Sintomatico del pensiero sindacale di Gazzini è la sua posizione tenuta nel 1988 durante il quinto congresso provinciale Confesercenti, per la quale è fondamentale dare agli imprenditori facenti parte dei gruppi dirigenti la responsabilità della direzione delle politiche associative scaturite dal dibattito democratico del congresso.

Come molti altri dirigenti della Confeserecenti Gazzini partecipa alla vita politica e amministrativa della città: iscritto al Pci diviene consigliere comunale Pds-Ds negli anni ’90, per poi ricoprire per molti anni il ruolo di consigliere di circoscrizione in centro storico.

Uomo di grande cultura personale e professionale Gazzini si è sempre distinto negli anni per la sua opera di diffusione del piacere della lettura, passione che lo ha accompagnato per tutta la vita.

Gli amici e i colleghi della Confesercenti di Reggio Emilia si stringono nel dolore con la moglie Maura per la perdita di un amico che così tanto si è impegnato per il bene e lo sviluppo della nostra Associazione.

Corsi Cescot

Chiedi Preventivo

Paghe Online

Fattura Elettronica